3 Marzo 2015  |  Blog

Sicureza e Antieffrazione delle porte blindate

Oggi parliamo dell’importanza della Sicurezza e Antieffrazione delle porte blindate

Dare sicurezza agli ambienti e proteggere la vita di chi li abita. Questo è l’obiettivo della porta blindata.

La tecnologia antieffrazione dell’azienda Oikos ha sempre avuto questi obiettivi realizzando porte di sicurezza di Classe 3 e 4 che resistono alle azioni meccaniche e ai tentativi condotti con strumenti elettrici.

ANTIEFFRAZIONE CLASSE 3

 

E’ la capacità di resistere a tentativi di effrazione misurata attraverso la sollecitazione con carichi statici e dinamici e la simulazione di tentativi di effrazione attuati con attrezzi manuali, tipo piede di porco, cacciaviti, pinze ecc., per un tempo massimo di durata del test di 20 minuti.

ANTIEFFRAZIONE CLASSE 4

E’ la capacità di resistere a tentativi di effrazione misurata attraverso la sollecitazione con carichi statici e dinamici e la simulazione di tentativi di effrazione attuati con attrezzi manuali ed elettrici tipo martello, scalpello, ascia, cesoia, trapano elettrico ecc. per un tempo massimo di durata del test di 30 minuti.

 

Condividi su:

Maffei Sistemi SRL

P.IVA: 01287600629 - Capitale sociale 10.400 euro

REA Camera di Commercio di Benevento 108338


Seguici su: